Facebook Twitter

Altre località popolari

Noleggia un camper a San Sebastian

Con ben tre spiagge cittadine e la particolare cucina regionale, San Sebastian è sinonimo di bella vita. Non lasciarti confondere se viene chiamata anche Donostia, è il suo nome in lingua basca. È una destinazione sempre più popolare per noleggiare un camper e siamo qui per aiutarti a raggiungerla.
 

Noleggia un camper a San Sebastian con Motorhome Republic - Confronta le offerte

Con Motorhome Republic ti risparmi tutto il lavoro per scovare le tariffe più convenienti per il noleggio di un camper. È facilissimo: inizia visitando il nostro sito o scarica la nostra app per dispositivi mobili. Inserisci alcuni dei dati del viaggio nel motore di ricerca e potrai visualizzare subito tutti i camper disponibili, dagli operatori locali alle marche più conosciute a livello mondiale. Con i filtri potrai restringere la ricerca, per esempio indicando se preferisci il cambio automatico o manuale o l'età del veicolo. Il prezzo indicato si riferisce a tutta la vacanza; siamo così sicuri delle nostre tariffe che offriamo la garanzia del miglior prezzo.

 

Sempre più lontano - Noleggia un camper in Spagna

San Sebastian si trova all'estremità orientale del Golfo di Biscaglia, un litorale di 176 km bagnato dal Mar Cantabrico da un lato e protetto da montagne verdeggianti dall'altro. Portugalete è situata all'estremità occidentale, e qui si trova il ponte sospeso di Biscaglia, la ferrovia funicolare più antica del mondo ancora in funzione. Bilbao, con il suo museo  Guggenheim, è su questo stesso litorale.

Da San Sebastian, seguendo la costa basca, puoi proseguire verso Santander . Oppure puoi puntare verso l'interno e raggiungere la bellissima Pamplona. Anche laFrancia non è troppo lontana. Se preferisci i climi più freddi puoi invece decidere di prendere un traghetto per il Regno Unito.

 

San Sebastian - Alloggi e sistemazioni

Camping Igara de San Sebastian: è un camping nuovo, in buona posizione e con piscina. Un'altra opzione è il Camping Igueldo San Sebastian, disposto a terrazze, con un parco giochi e molto ombreggiato.

 

Mangiare e bere a San Sebastian - La cucina della comunità basca

San Sebastian è la capitale gastronomica della Spagna, con più ristoranti stellati Michelin pro capite di ogni altra città del mondo. Nei bar i piatti tradizionali sono i Pintxos, dei piccoli assaggi che nel resto della Spagna vengono chiamati tapas. I pintxos sono allineati sul bancone e i clienti possono servirsi da soli, ma sono tenuti a tenere il conto di quanti ne hanno mangiato. La scelta varia tra tortini di granchio, micro porzioni di baccalà, o canutillos du queso y anchoa (cornetti da gelato in miniatura farciti con formaggio e acciughe). Ci sono tantissimi locali dove poterli provare, ma la Cuchara de San Telmo è davvero eccellente, gremita da gente del posto e con solo posti in piedi.

Il sidro è una specialità regionale, preparato con mele locali seguendo i metodi tradizionali. La stagione del sidro va dalla seconda metà di gennaio alla fine di aprile, e in questo periodo è anche possibile visitare le aziende dove viene prodotto per delle degustazioni. Lo Txakoli è un vino locale, un bianco giovane e fruttato, non troppo forte, da i 9,5 all'11,5% di alcool. Però prima di procedere con le degustazioni è necessario individuare chi deve rimanere sobrio per guidare.

 

San Sebastian - Cose da fare

La spiaggia! Concha Bay è un'elegante striscia di sabbia di 1500 m di lunghezza che collega il Municipio con il caratteristico monte Urgull. Questa spiaggia viene spesso votata come una delle migliori di tutta l'Europa. La montagna si erge come una sentinella al di sopra della città, e ancora oggi è possibile ritrovare testimonianze del suo ruolo nella difesa della città durante il Medioevo. Ti piacerà anche la "Casa de la historia", in cima al monte Urgull, con una mostra sulle sofferta storia e gli assedi di San Sebastian nel passato.

Un'altra protagonista di Concha Bay è l'isola di Santa Clara, dalla forma perfetta. L'isola è sufficientemente vicina per essere raggiunta a nuoto, posizionata proprio al centro della baia. La sua spiaggia sabbiosa scompare del tutto durante l'alta marea e il faro è raggiungibile a piedi. C'è anche un bel bar con una terrazza sul mare.

Per chi invece è più interessato alla cultura, le stradine della città vecchia sono da non perdere. La città vecchia è disposta in maniera tradizionale, con la Piazza della Costituzione proprio in centro. I numeri sugli edifici colorati allineati lungo la piazza risalgono all'epoca quando la piazza era un'arena per le corride.

 

Suggerimenti per la guida in Spagna

È vietato utilizzare il telefono cellulare alla guida. Letteralmente, prima di fare o rispondere a una telefonata o di inviare un messaggio, devi accostare e scendere oppure sederti sul sedile del passeggero.