Consigli per una vacanza in camper in Australia

Consigli per una vacanza in camper in Australia
on set 19, 2018

Una guida essenziale al camper “Down Under”

Una vacanza in camper è il modo migliore per apprezzare da vicino questo fantastico angolo del mondo, dove tutto è semplicemente enorme! Le attrazioni principali del paese sono le bellezze naturali, tutte perfettamente raggiungibili in camper. Basta solo ricordarsi di viaggiare di giorno e di fermarsi per la notte.

Ed è un modo di viaggiare piuttosto economico. I camper di dimensioni ridotte costano e consumano poco, e uniscono la praticità di un mezzo di trasporto con la comodità di un alloggio. Se sai bene cosa fare e dove andare, anche il costo dei campeggi può essere ridotto al minimo. Ecco la guida di Motorhome Republic alle vacanze in camper in Australia: dove andare, cosa fare, di cosa avrai bisogno.

 

Trovare un campeggio

Se desideri condire la tua vacanza in camper con un pizzico di lusso, le aree di sosta e i villaggi vacanze privati sono l’opzione più adatta: costano, ma offrono tantissimo. Quelli di prima categoria dispongono di piazzole con allaccio alla rete elettrica, piscine, aree giochi per bambini, cucine, lavanderia, internet, barbecue e altro ancora, alcune anche di negozi.  I prezzi vanno da 20 $ a 50 $ per piazzola per notte, a seconda della richiesta di allaccio alla rete elettrica o meno, della posizione e del numero di passeggeri. I villaggi vacanze di questo tipo sono di solito l’orgoglio delle piccole cittadine del paese, e sono ideali per fare il bucato, preparare un pasto o semplicemente farsi una bella doccia.

I campeggi all’interno dei parchi nazionali sono gestiti dallo stato e offrono un livello di servizi inferiore rispetto alle strutture private. Costano anche molto di meno, di solito le tariffe vanno da 5 $ a 20 $ per notte. Alcuni offrono solamente una piazzola mentre altri sono dotati di acqua corrente e servizi igienici, alcuni anche di toilette, barbecue e cestini per i rifiuti. Visita il sito web dei parchi nazionali di ogni stato per visualizzare tutti i campeggi disponibili e prenotare; ecco per esempio il sito del Nuovo Galles del Sud. Quando si campeggia all’interno di un parco nazionale è necessario essere consapevoli dell’ambiente circostante e lasciare tutto esattamente come lo si è trovato.

 

Campeggio libero in Australia

In Australia il campeggio libero è possibile in molte aree appositamente designate, ma ci sono alcune cose da tenere sempre presenti. Il campeggio libero è consentito solo con veicoli autosufficienti, in modo da portare tutto con sé e non influire negativamente sull’ambiente. Fermati solo su aree pubbliche nelle quali è consentito il campeggio libero; alcuni agricoltori permettono di fermarsi per la notte sui loro terreni, ma non c’è modo di saperlo se non chiedendo. In alcuni campeggi è possibile restare solo un numero limitato di notti, bisogna tenerlo presente e rispettare le norme al riguardo. Non lasciare rifiuti in giro: il campeggio libero è un privilegio che spesso non viene apprezzato a sufficienza e i relativi abusi stanno portando alla chiusura di molte aree di sosta.

Ci sono tantissimi siti web che aiutano nella ricerca di un campeggio libero, oppure puoi sempre scaricare delle app specifiche. Informati bene prima di partire per evitare spiacevoli sorprese!

 

Sicurezza

Si dice che in Australia la natura stia sempre tentando di ucciderti. Ammettiamo che qui ci sono davvero tante specie pericolose, ma con qualche precauzione animali e insetti non dovrebbero essere un problema. Non lasciare all’esterno del veicolo o della tenda cibo o viveri che potrebbero attirare gli animali selvatici, tenere sempre chiuse le lampo della tenda o le porte del camper; attenzione ai corsi d’acqua all’interno, potrebbero essere infestati dai coccodrilli. Camminando tra i cespugli o tra l’erba alta, indossare calzature robuste e fare sempre tanto rumore per spaventare eventuali serpenti o insetti.

Un altro rischio del campeggio è costituito dagli incendi. Se intendi pernottare in uno dei campeggi all’interno dei parchi nazionali, informati sulle normative per l’accensione di fuochi. In certe zone sono ammessi, in altre completamente vietati, soprattutto nelle zone ad alto rischio di incendi e nei mesi estivi; è necessario attenersi strettamente alle regole. Nei parchi nazionali è inoltre vietato raccogliere legna da ardere.

 

Attrezzatura per una vacanza in campeggio all’australiana

Oltre all’abbigliamento adatto e ai viveri, ci sono alcune cose molto importanti da non dimenticare quando si parte in camper.

  • Corde e spago: pratici e versatili, possono diventare un improvvisato stendino per il bucato.
  • Cellulare con SIM australiana, in caso di emergenza.
  • Salviettine umidificate: ideali per lavare le mani e il viso.
  • Spray insetticida: essenziale in Australia!
  • Tavolino e sedie da picnic: per mangiare fuori e godersi la vita all’aria aperta.
  • Torcia: utilissima per esempio per andare in bagno di notte.
  • Kit pronto soccorso: di solito già presente nel camper, verifica con il fornitore.
  • Indumenti caldi: anche in estate potresti avere bisogno di maglione e pantaloni lunghi.
  • Creme solari: cappello, crema e occhiali da sole per proteggersi dal sole australiano.
  • GPS: sempre molto utile, a volte indispensabile per riuscire a orientarsi!

 

Se arrivi in aereo, conviene viaggiare leggeri a causa delle restrizioni di peso applicate dalle compagnie aeree. Controlla con l’agenzia di noleggio quali sono gli optional disponibili per il tuo veicolo: di solito sia i dispositivi GPS che i tavolini e sedie da picnic sono disponibili per un piccolo supplemento. Nei supermercati locali, come ad esempio Kmart, potrai acquistare insetticidi, salviettine umidificate e corde o spago.

 

Prima di partire, ovviamente, dovrai prenotare il tuo veicolo. Dai un’occhiata al sito web di Motorhome Republic per scoprire tutta la gamma di camper e veicoli disponibili dai fornitori e dalle agenzie di Sydney, Brisbane, Melbourne, Perth, Hobart (Tasmania) e negli altri centri più piccoli in tutta l’Australia. Siamo sicuri di riuscire a trovare il camper più adatto alle tue esigenze! Buon viaggio!

L’Australia non fa per te? Dai un’occhiata
alle offerte disponibili in Australia. Christchurch è un ottimo punto di partenza.