Una guida al campeggio libero in Nuova Zelanda

Una guida al campeggio libero in Nuova Zelanda
on gen 8, 2017

In Nuova Zelanda sta prendendo piede una nuova tendenza - il campeggio libero, per passare la notte in posti meravigliosi, gratis. Ma prima di provarlo anche tu, ci sono un paio di cose da tenere presenti.

Così a prima vista, l'idea del campeggio libero sembra troppo bella per essere vera. Arrivare in un posto bellissimo con il tuo camper e pernottare senza dover pagare... dove sta il trucco? In effetti... per quanto riguarda il campeggio libero in Nuova Zelanda, prima di iniziare a parcheggiare il tuo camper dove vuoi e pensare di non dover pagare bisogna tenere in considerazione alcuni fattori.
 
Innanzitutto il campeggio libero è concesso solo su suolo pubblico, in zone protette. Forse ti sembra un limite troppo restrittivo, ma prima di lamentarti dai un'occhiata alla cartina per visualizzare tutte le aree pubbliche protette. Anche solo uno sguardo veloce è sufficiente per capire che in questo paese ci sono davvero tantissimi posti adatti al campeggio libero.
 
 

Cartina per gentile concessione del Dipartimento per la tutela ambientale (Department of Conservation)
 

Le uniche zone pubbliche protette dove il campeggio libero non è consentito sono indicate da questo cartello:
 
 
 
Il divieto di solito ha lo scopo di proteggere delle specie native in pericolo, quindi tutti sono tenuti a rispettarlo. Se vuoi verificare in quali zone è vietato il campeggio libero, controlla l'elenco del Dipartimento per la tutela ambientale. Poi c'è anche il fattore dei veicoli "autosufficienti". Di notte il campeggio libero, nei siti contrassegnati da questo segnale, è consentito soltanto per i veicoli certificati "autosufficienti":
 
 
 
Come sapere se il camper che vuoi noleggiare è contrassegnato come "autosufficiente"? Beh, l'elenco qui sotto serve proprio a questo - ogni camper e motorhome nell'elenco è certificato come "autosufficiente" e quindi adatto per campeggiare in tutta sicurezza e nel rispetto delle leggi in ogni sito contrassegnato dal segnale.
 
Motorhome e camper certificati come "autosufficienti" disponibili su Motorhome Republic:
  • Abuzzy: tutti i veicoli
  • Apollo: Euro Tourer a 2 posti letto, Euro Camper a 4 posti letto, Euro Star a 4 posti letto, Euro Deluxe a 6 posti letto
  • Britz: tutti i veicoli
  • Cheapa: tutti i veicoli tranne i modelli HiTop
  • Compass Campers: tutti i veicoli
  • Discover NZ: Tutti i veicoli
  • Jucy: Tutti i veicoli tranne il modello Cabana
  • Lucky: Rover a 4 posti letto
  • Pacific Horizon: Tutti i veicoli
  • Mighty: Deuce a 2 posti letto, Jackpot a 3 posti letto, Big Six a 6 posti letto
  • StarRV: Tutti i veicoli
 
Ad essere sinceri, non è neanche necessario imparare l'elenco a memoria. Sapere se il camper che stai visualizzando è certificato "autosufficiente" è semplicissimo: basta vedere se a fianco della dicitura "Certificato autosufficiente" c'è il segno di spunta verde. Se lo vedi, allora il veicolo è perfetto per il campeggio libero!
 
Prima di affrontare il magnifico mondo del campeggio libero in Nuova Zelanda, un ultimo avviso: ricordati di non lasciare nessuna traccia. Non lasciare rifiuti in giro. Questo permetterà a chi viene dopo di te di godere della tua stessa esperienza - comportati in maniera responsabile per contribuire a tenere pulita la Nuova Zelanda.
 
Per iniziare la tua avventura in camper a noleggio e provare il campeggio libero, consigliamo di partire con Motorhome Republic da Christchurch, Auckland, Queenstown e Wellington oppure da località minori come Hamilton e Picton.