4 suggerimenti per una vacanza in camper all'insegna del risparmio

4 suggerimenti per una vacanza in camper all'insegna del risparmio
on giu 12, 2018

Sfrutta al meglio il budget a disposizione per la tua vacanza con i nostri suggerimenti per viaggiatori "consapevoli"

Una vacanza in camper è già di per sé una vacanza all'insegna del risparmio, visto che le spese per alloggio e trasporto fanno parte dello stesso pacchetto. Ci sono comunque delle tecniche per ridurre ulteriormente le spese e consentire ai viaggiatori più smaliziati di sfruttare al massimo il loro budget, con risultati tali da sbaragliare anche le vacanze più sofisticate.

Ecco quindi alcuni dei nostri migliori "trucchi" per programmare una vacanza in camper al risparmio, suggerimenti che potrai adattare alle tue necessità e al tuo itinerario.

 

1 . Soste notturne gratuite

Uno dei costi principali di una vacanza in camper è rappresentato dalle spese per i campeggi, ma in alcuni paesi è possibile ridurle o eliminarle del tutto. In Norvegia o in Scozia, per esempio, vige il "diritto di libera circolazione", che permette a chiunque il campeggio libero, per alcune notti, a patto di non lasciare nessuna traccia del proprio soggiorno. Anche alcuni altri paesi permettono il campeggio libero, con alcune limitazioni, quindi vale la pena di informarsi bene prima di partire per sapere esattamente cosa è permesso ed evitare le spese per i campeggi per quanto possibile. La Francia, altri paesi europei e anche il Giappone, dispongono di piazzole di sosta gratuite (o molto economiche) lungo i percorsi principali.

noleggio camper

2 . Trova l'offerta migliore per tuo camper a noleggio

Motorhome Republic può aiutarti a trovare, confrontare e sceglierei camper a noleggio più economici disponibili sul mercato, ma ci sono un paio di trucchetti extra da sfruttare per sfruttare prezzi ancora migliori. Valuta il noleggio fuori stagione o durante la stagione intermedia per tariffe ancora più convenienti, oppure prendi in considerazione l'idea di sfruttare un'offerta per servizi di relocation (cioè il trasferimento del camper da una località all'altra del paese per motivi di gestione della flotta) se il tuo programma è abbastanza flessibile. Prenotare con largo anticipo è un altro fattore che contribuisce a risparmiare.

Un veicolo meno recente offerto da un fornitore affidabile consente di risparmiare, a patto di accettare il fatto che il veicolo presenta segni di usura. I veicoli di dimensioni ridotte sono più economici, ma non bisogna dimenticare che per il campeggio libero è necessario un veicolo autosufficiente; non dimenticarlo quando confronti le varie offerte.

Consigliamo inoltre l'iscrizione alla newsletter di Motorhome Republic, per ricevere tempestivamente tutte le notifiche sulle ultime offerte.

3 . Prepara da solo i pasti

Uno dei vantaggi principali di un camper è che si tratta di una vera e propria "casa su ruote", con tanto di cucina! Acquistare i generi alimentari necessari per la preparazione dei pasti non solo è più conveniente, ma consente inoltre di entrare nel mondo culturalmente affascinante e vivace rappresentato dai supermercati locali.

Mangiare fuori significa spendere una bella fetta del budget per le vacanze, quindi un frigo, un fornello, un paio di armadietti e un pizzico di genio culinario consentiranno un drammatico taglio dei costi. Se hai in programma di cucinare, consigliamo di preparare o acquistare i generi di prima necessità - sale, zucchero, olio d'oliva - in confezioni di piccole dimensioni. Per qualche idea al riguardo, dai un'occhiata alle nostre idee e ricette per cucinare in camper!

cucinare in camper

4 . Risparmia carburante

Un’altra voce molto importante del budget di una vacanza in camper è il carburante. Guida senza fretta e accelera dolcemente per ridurre al minimo il consumo di carburante; utilizza un navigatore satellitare per ottimizzare i percorsi e non perderti.

App come GasBuddy, adatta per Stati Uniti, Canada e Australia (in altri paesi spesso sono disponibili app equivalenti), consentono di trovare l'area di servizio più economica nella zona in cui ti trovi. Ricordati che di solito nei centri più grandi il carburante costa meno, quindi conviene sempre fare il pieno prima di partire per le zone più remote. Se sei in visita in città dotate di una rete di trasporti pubblici efficiente e conveniente, consigliamo di lasciare il camper in uno dei campeggi in periferia e di spostarti in autobus o in treno, soprattutto tenendo in considerazione i prezzi dei parcheggi nei centri urbani.

I nostri suggerimenti sono destinati ad integrarsi con il tuo programma, quindi scegli quelli più adatti e applicali quando puoi per "confezionare" la vacanza ideale senza sforare il budget previsto. Motorhome Republic può aiutarti a trovare il veicolo più adatto alle tue esigenze oppure l'itinerario perfetto per "rinfrancare lo spirito".