1 9 1 8 5 4

Viaggi in camper prenotati

Islanda

Lunghezza media del noleggio
Gennaio5 giorni
Aprile7 giorni
Luglio9 giorni
Prezzo medio di un veicolo a 2 posti letto
Gennaio€357
Aprile€2975
Luglio€2435

Marche di noleggio in evidenza Islanda

Car Rental Iceland

Eccellente, 94%
10+ recensioni10
Campeasy Iceland

Eccellente, 93%
20+ recensioni20
Touring Cars Finland

Favoloso, 85%
100+ recensioni100
McRent Iceland

Favoloso, 85%
500+ recensioni500
Camper Iceland

Favoloso, 78%
20+ recensioni20

Perché prenotare con noi?

  • Prezzo minimo garantito
  • Marche conosciute e flotte locali
  • Recensioni genuine da parte di clienti reali
  • Possibilità di noleggi a lasciare
  • Servizio clienti 7 giorni su 7
  • Oltre 150.000 clienti ci danno la loro fiducia

Località in evidenza in Islanda

Reykjanesbaer 165 offerte in tempo reale
Reykjavik 123 offerte in tempo reale

Più articoli

Seleziona Paese

Noleggio di camper dal tuo dispositivo mobile

Phone App

Scarica gratuitamente l'app di Motorhome Republic

iPhoneAndroid

Scali gratuiti in Islanda? Alla scoperta di questo paradiso nordico

Hai in programma di attraversare l'Atlantico nel 2017? Approfitta di questa opportunità unica per scoprire uno dei luoghi più belli del pianeta.

L'Islanda è una di quelle mete sognate da quasi tutti i viaggiatori, ma per molti è troppo fuori mano e remota rispetto alle solite destinazioni turistiche. Ma per chi sta comunque programmando un viaggio tra l'Europa e l'altra sponda dell'Atlantico, le sorgenti termali e le magnifiche cascate dell'Islanda sono più vicine di quanto si possa pensare. Icelandair offre ai suoi passeggeri l'opportunità di effettuare uno scalo di durata fino a sette giorni, all’andata o al ritorno, senza nessun aumento di tariffa.

Sette giorni sono più che sufficienti per assaporare quello che l'Islanda ha da offrire: è vero che un soggiorno più lungo apre le porte ad avventure "epiche", ma anche in una settimana si possono provare tantissime diverse esperienze. Se hai solo una giornata a disposizione, allora un bagno rilassante nella Laguna Blu - un centro termale geotermico - è l'ideale per rilassarsi e ricaricarsi, oppure potresti approfittare degli ottimi locali e ristoranti di Reykjavik, ma se pensi di restare più a lungo allora puoi allontanarti dalla capitale e scoprire cosa rende questo paese nordico così unico.


Percorrere la Ring Road è assolutamente la maniera migliore di vedere il paese; per il giro completo ci vuole un po' di tempo, ma anche con solo qualche giornata libera è possibile andare alla scoperta di attrazioni davvero incredibili. Per il massimo della flessibilità, ma non rinunciando a nessun comfort, una possibilità da prendere in seria considerazione è il noleggio di un camper o all'aeroporto di Keflavik oppure a Reykjavik se più semplice. Avendo risolto sia il problema degli spostamenti che dell'alloggio, adesso l'Islanda è tutta tua!

Il Þingvellir National Park (conosciuto in Inglese come Thingvellir) dovrebbe rientrare per forza nell'itinerario di chi abbia un sia pur minimo interesse per la storia. Questa località spettacolare nella sua asprezza è il luogo in cui l'Althing, il parlamento nazionale islandese, si è riunito per quasi 900 anni. È stata anche la location per le scene più memorabili della serie Il Trono di Spade della HBO e qui si trova anche uno dei siti per immersioni più famosi al mondo, la Silfra fissure (Fessura di Silfra), dove puoi toccare con una mano la zolla tettonica eurasiatica e contemporaneamente con l'altra la zolla nordamericana, il tutto nuotando tra le acque cristalline rilasciate dal suolo dopo essere state filtrate per decenni dalla roccia vulcanica.


L'Islanda è molto famosa per le sue attrazioni geotermiche, quindi non partire senza aver dato almeno un'occhiata ad uno dei numerosi geyser. Haukadalur è la località ideale, e il geyser Stokkur è da non perdere: erutta un getto alto fino a 30 m ogni 6 minuti. Nelle vicinanze si trova anche il geyser Geysir, che ha dato il nome a tutti i geyser del mondo, anche se oggi non è più attivo.


Un'altra delle attrazioni naturali delle quali i visitatori non si stancano mai di parlare sono le numerose cascate del paese. Una delle più fotogeniche, non solo in Islanda ma in tutto il mondo, è la Seljalandsfoss: è la cascata da vedere ad ogni costo, anche se ce ne sono tante a farle concorrenza.


Chi invece vuole infilarsi gli scarponcini da trekking e toccare da vicino la natura islandese dovrebbe andare verso nord-ovest, in direzione della montagna più famosa del paese, il Kirkjufell. Per una camminata non troppo impegnativa c'è il sentiero che gira attorno alla base di questo picco a forma di cono, ma se le sfide non ti spaventano e vuoi goderti un panorama fantastico, la cima è raggiungibile in un'ora e mezzo. Basta tenere presente che si tratta di un'escursione che richiede di essere in buona forma fisica.

Se almeno una delle possibilità che abbiamo elencato ha solleticato la tua curiosità, non dimenticarti che si tratta solo di una manciata delle meraviglie che l'Islanda ha in serbo per tutti coloro che vorranno passare qualche giorno in questo paese unico. Con 18 località negli Stati Uniti e in Canada incluse nel programma di Icelandair e con 29 località europee, prenotare una vacanza in camper in Islanda e partire per nuove avventure potrebbe non essere poi così impossibile.

Scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato